I Big Tech americani archiviano un trimestre da urlo: attese battute, titoli euforici in Borsa

Apple, Amazon, Google e Facebook battono le attese poche ore dopo l’audizione che doveva costituire la loro grande accusa. I cosiddetti Fang sono in crescita del 34% in questo 2020 e la loro capitalizzazione ormai pesa per un quinto del paniere di Wall Street