Aerei, nel 2020 della pandemia i passeggeri sono crollati del 60%: ritorno al 2003. Per le compagnie perdite a 370 miliardi

Il traffico domestico ha retto meglio di quello internazionale, in Cina e Russia è tornato ai livelli pre-Covid. Al contraccolpo finanziario si somma quello per aeroporti (115 miliardi) e società di servizi (13 miliardi)