Rete unica per la banda larga, oggi il via libera da Tim e Cdp. Dalla sanità agli oggetti intelligenti, come cambia la connettività dell’Italia

Primo tassello con la creazione di FiberCop e il memorandum tra la Cassa e l’ex monopolista delle Tlc. Il piano di sostituzione del rame prevede però di esser completato nel 2025: si punta a un’accelerazione grazie all’unione degli investimenti e ai fondi del Recovery plan